Privacy Policy
Crea sito
Train Chronicles

Train Chronicles: l’uomo delle scarpe

reddittumblrmailEssere pendolare significa, tra le altre cose, imparare a sfruttare al meglio il tempo trascorso in viaggio. Fare cose utili. Mettersi avanti con il lavoro. C'è chi studia, chi legge un libro, chi dorme per recuperare il sonno perduto a causa delle alzatacce giornaliere. Oggi, c'è chi segue le attività degli amici su FB, quelle degli amici su Instagram, e i trend di twitter. Chi legge il giornale e chi guarda video. Tra le tante attività che ho visto svolgere in treno, quella dell'uomo delle scarpe è una delle più strane. Uomo delle scarpe perché la sua attività riguardava proprio le scarpe. Credo che tutt'ora sia un pendolare, anche se ormai abbiamo orari diversi. Non so a che ora partisse al mattino, e sospetto che fosse di Mirandola o, forse Poggio Rusco. Di solito, lo vedevo sul treno delle 17.40 da Bologna fino a qualche anno fa, prima che perdessi il lavoro. Era un signore abbastanza giovane, probabilmente di un'età tra i 45 e i 50 anni. Vestiva sempre classico, con giacca, cravatta, camicia bianca, calzino in tinta con il completo. Di lui ricordo un visto rotondo e un naso da pugile. La sia attività da pendolare? Lucidarsi le scarpe. Alla partenza da Bologna cominciava con una delle due scarpe. La toglieva, cominciava a pulirla dalla polvere e poi procedeva con il lucido, Tutto veniva eseguito meticolosamente e con grandissima professionalità, tanto che gli prendeva tutti e cinquanta i minuti del viaggio fino a Mirandola. Avceva le pezzuole, le spazzole, il lucido. Al suo arrivo, le scarpe erano scintillanti, perfette scarpe classiche da uomo. Non so perché, ma non ricordo proprio se mai scendesse a Mirandola con me. Forse, abbagliata dalle scarpe, non ci pensavo. All'incirca un anno fa l'ho rivisto dopo molto tempo nel week end, al supermercato, mentre faceva la spesa. Che delusione!!! Niente abito classico, niente scarpe scintillanti e lucidissime. Era in tuta, svaccatissimo. Ma fin lì, poco importa... tutto sommato, noi non siamo i vestiti che indossiamo al lavoro, per nostra fortuna. La più grande delusione è stata vedere che le sue scarpe da ginnastica era davvero sporchissime.
chiara@grannyshouse

[email protected]

Blogger at Granny's House
Blogger e copyeditor, vive nel caos e ha sempre tante idee in testa.
Vegana, yogini, fa volontariato al Canile di Mirandola "Isola del Vagabondo" ed è donatrice AVIS.
Vizia senza vergogna i suoi Bimbis e sta cercando di imparare a cucinare in una maniera decente.
Ama scrivere ma deve ancora capire se ha troppo o nulla di importante da dire.
chiara@grannyshouse
Seguici su: Facebooktwittergoogle_pluspinterestrssyoutubetumblrinstagram

2 commenti

  • Alice

    Bellissima questa pagina dedicata ai pendolari, ne so qualcosa anche io!!! Bello Bello!!!! Dovresti scrivere un libro con tutte le avventure che capitano in treno!!!
    Ciao Alice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.